Google Scholar

 Guida

Ricerca con Google Scholar

Come faccio a effettuare una ricerca per autore?

Inserisci il nome dell'autore tra virgolette semplici: "d knuth". Per ottenere un maggior numero di risultati, utilizza le iniziali del nome anziché il nome per esteso.

Se individui un numero eccessivo di documenti che citano l'autore, puoi utilizzare l'operatore "autore:" per la ricerca di uno specifico autore. Ad esempio, puoi provare a utilizzare [autore:knuth], [autore:"d knuth"], oppure [autore:"donald e knuth"].

Non sei ancora soddisfatto? Prova la nostra pagina Ricerca avanzata . Per ulteriori informazioni consulta la sezione Suggerimenti per la ricerca avanzata.

Come faccio a effettuare una ricerca per titolo?

Inserisci il titolo del documento tra virgolette semplici: "Storia del Mare di Cina." Oltre all'opera in questione, Google Scholar individuerà anche altri documenti in cui viene citata.

Come faccio a trovare uno studio recente su un determinato argomento?

Basta fare clic su "Articoli recenti" presente sul lato destro della pagina dei risultati. In tal modo i risultati saranno riordinati per aiutarti a individuare più rapidamente gli studi più recenti. Il nuovo ordine prende in considerazione fattori quali l'importanza dei precedenti documenti dell'autore e della rivista, nonché il testo completo di ciascun articolo e la frequenza di citazione.

Come faccio a ricercare documenti in pubblicazioni specifiche?

Nella pagina Ricerca avanzata, puoi specificare le parole chiave che devono essere presenti nell'articolo e nel nome della pubblicazione. Per ulteriori informazioni consulta la sezione Suggerimenti per la ricerca avanzata.

Come faccio a effettuare una ricerca per categoria?

Nella pagina Ricerca avanzata, puoi ricercare la letteratura accademica pertinente a sette vaste aree del sapere. Basta selezionare le caselle degli argomenti di tuo interesse.

A cosa serve il link "Pubblicazioni correlate"?

Per ciascun risultato di ricerca in Google Scholar, cerchiamo automaticamente di stabilire quali sono le pubblicazioni presenti nel nostro indice ad esso più strettamente correlate. Per visualizzare l'elenco di questi articoli, fai clic sul link "Pubblicazioni correlate", che compare accanto a molti dei risultati. L'elenco delle pubblicazioni correlate viene ordinato principalmente in base al grado di correlazione delle pubblicazioni al risultato originale, ma viene anche presa in considerazione la pertinenza dei singoli testi. Trovare gruppi di articoli o testi tra loro correlati spesso è un ottimo metodo per chi è alle prime armi per familiarizzare con un argomento. Tuttavia, abbiamo osservato come anche i più esperti a volte possono stupirsi di trovare pubblicazioni correlate nell'ambito della propria sfera di competenza.

Domande generali

Quali sono i contenuti inclusi in Google Scholar?

Google Scholar presenta documenti approvati per la pubblicazione, testi, libri, abstract e altre opere della letteratura accademica di ogni settore di ricerca. Potrai trovare le opere di molte case editrici accademiche e ordini professionali, nonché gli articoli accademici disponibili sul web. Talvolta, Google Scholar include più versioni di un articolo, eventualmente in fase preliminare, alle quali puoi avere accesso.

Ulteriori informazioni sull'inclusione della tua ricerca in Google Scholar.

Perché il mio documento non è incluso?

Siamo costantemente impegnati nell'aggiunta di nuove fonti e probabilmente sarai presto incluso nel nostro indice. Controlla se è possibile individuare altri articoli della stessa rivista, conferenza o database utilizzando Google Scholar. Altrimenti, chiedi all'editore o alla società accademica di contattarci affinché possiamo includere i loro contenuti.

Che cosa sono i risultati contrassegnati come [citazione] e perché non posso fare clic su di essi?

Si tratta di articoli ai quali altri articoli accademici fanno riferimento ma che non abbiamo trovato online. Gran parte della letteratura accademica circola solo tramite stampa e fino a quando non sarà disponibile online questo tipo di risultati può aiutare gli studiosi a reperire la maggiore quantità possibile di informazioni.

Ho appena trovato una citazione interessante di un articolo pubblicato sulla rivista Dialettica dei primati. Dove posso leggere il testo completo dell'articolo?

È possibile che l'articolo sia disponibile presso la tua biblioteca. Accertati che il programma Link alle biblioteche sia attivo per verificare se la tua biblioteca ti può fornire l'accesso al documento in questione.

In che modo posso aggiungere la citazione completa di un risultato su Google Scholar alla mia sezione Gestione bibliografia?

Ti invitiamo a visitare la pagina Preferenze Scholar per scegliere il formato di citazione preferito nella sezione "Gestione bibliografia". Al momento sono supportati i formati RefWorks, EndNote e BibTeX. Dopo avere salvato le tue preferenze, puoi importare una citazione facendo clic sul link appropriato nella pagina dei risultati di ricerca di Google Scholar.

Non sono iscritto a una biblioteca. Esistono altri modi per poter leggere il testo completo online gratuitamente?

A volte, sì. Documenti precedenti alla pubblicazione, bozze e altre versioni dell'articolo sono talvolta disponibili online senza che sia necessaria un'iscrizione. Forniamo spesso i link a diverse versioni, ma devi tenere presente che i documenti precedenti alla pubblicazione possono subire molti cambiamenti pertanto potresti leggere un documento che in seguito è stato significativamente modificato. Vi sono poi casi in cui un articolo non è disponibile gratuitamente in alcun formato.

La descrizione del mio articolo è errata e ritengo di aver buoni motivi per essere contrariato. Come faccio a correggerla?

Ci scusiamo per quanto accaduto e ti garantiamo che non è stato un errore intenzionale. L'estrazione automatica di informazioni dagli articoli di campi disparati può essere insidiosa e talvolta può produrre errori. Inviaci la query di ricerca che restituisce il tuo articolo insieme alla descrizione corretta da visualizzare. La correzione dell'errore può richiedere un po' di tempo perché abbiamo molto lavoro da fare per continuare a migliorare Google Scholar. Ti ringraziamo per la collaborazione e la pazienza.

Perché ci invitate a "salire sulle spalle dei giganti"? Vi ritenete davvero dei giganti?

No, neanche un po'. Questa citazione è il nostro riconoscimento del fatto che la ricerca accademica deve molto alle scoperte dei predecessori. Si tratta di un'espressione che abbiamo ricavato dalla famosa frase di Isaac Newton "Se ho visto più lontano è perché sono salito sulle spalle dei giganti che mi hanno preceduto".